Dopo la beffa di sabato in gara1, in gara2 si vuole tornare sul podio.
Il meteo non è dei migliori, la pioggia sul Misano World Circuit è incessante e continua, infatti la direzione gara da “gara bagnata”.

17.30 GARA 2 (15 giri)
Inizia la gara con Davide che con la sua MV Agusta con assetto da bagnato rimane tra gli apripista fino a metà gara, quando con il passare del tempo la pista si và ad asciugare. Ad ogni tornata i piloti con l’assetto da asciutto riescono a girare con tempi molto inferiori rispetto a quelli del pilota romano che chiuderà la gara in 11 posizione.
Tanta amarezza in tutto il team per un week end di gara diverso da come ci si aspettava, ma con la consapevolezza che si lotterà , come tutti gli anni, fino all’ultima gara di Vallelunga.

Ora Davide è in quarta posizione con 43 punti e il Campionato Italiano Velocità è ancora lungo con 200 punti ancora in palio.

Prossimo appuntamento del CIV: 3 – 4 Luglio all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.

 

“ Non è stato il week end di gara che ci aspettavamo, perché tornare da Misano con 7 punti non era il nostro obiettivo. Fortunatamente considerando la classifica generale siamo ancora in lotta per il titolo e ad Imola sapremo sicuramente rifarci.
Ringrazio il mio team,  la mia splendida famiglia, tutti gli amici che mi hanno seguito da casa e spero di tornare a vedere presto sugli spalti…Un grazie infinite a tutti i miei sponsor….”