davide stirpeofficial website

First slide"

Quando l'unico obiettivo è rimanere a galla

Settembre 2017 - Round 10 - Autodromo internazionale del Mugello

Domenica 24/09/2017

Ragazzi che acquazzone, è venuta giù tanta di quell'acqua che per un attimo si pensava fosse quasi impossibile scendere in pista. Le priorità cambiano drasticamente e, dopo i 25 punti di gara 1, Davide deve concretamente pensare al campionato e non rischiare una possibile scivolata, come già visto in una Superbike falcidiata dalle cadute sul bagnato.
 
Oggi bisogna rimanere a galla e portare punti a casa. Questo è l'imperativo.
 
Il cielo è grigio piombo ma, fortunatamente, non piove al momento della partenza della Supersport.
 
La Direzione Gara opta per 2 giri di warm up, per dare ai piloti la possibilità di prendere un pizzico di confidenza con l'asfalto bagnato e gara accorciata a 12 giri, anzichè 14.
 
Anche in questo caso, come in Superbike, il warm up lap non è esente da cadute.
 
La visibilità è davvero critica, soprattutto con le nuvole d'acqua che si alzano al passaggio delle moto e che, illuminate da un timido sole che comincia a fare capolino, sembrano creare dei veri e propri muri.

Davide, ancor più che in gara 1, sa di dover azionare la testa. 
 
E se ne accorge subito.
 
La partenza è la solita, dalla terza alla prima posizione in un lampo.
 
Ma alla prima staccata Davide comincia a fare i conti con l'asfalto bagnato e lascia scorrere Morrentino all'interno, cedendogli la prima posizione.
 
Sul piatto della bilancia c'è la lotta con Dionisi, altro pilota MV e attualmente leader del campionato Elf CIV 2017 e primo rivale di Davide per la lotta al titolo nazionale.
 
La lotta, quindi, più che per le prime posizioni, è sul rivale diretto.
 
E se Davide fatica a trovare un buon ritmo di gara, Dionisi fatica altrettanto.
 
Questa volta, più che una lotta di muscoli, è una lotta di nervi. 
 
Davide arriva forte dei 25 punti di gara 1 ed un bel margine rosicchiato in vista della tappa finale di Vallelunga. Occorre fare punti. Occorre rimanere a galla.
 
E Davide lo fa, chiudendo in ottava posizione e guadagnando 8 punti, per un bottino di gara di 33 punti totali tra gara 1 e gara 2.
 
Davide è in seconda posizione in campionato, con 148 punti. Altri 11 punti rosicchiati a Dionisi, attuale leader di classifica con 166 punti.
 
Testa e cuore per il gran finale di Vallelunga! 
 
50 punti in palio e tutto ancora da decidere.
 
Dai Davide, siamo tutti con te!