davide stirpeofficial website

First slide"

Ad un soffio dalla vittoria

Dopo il giro di boa di Imola di fine Giugno all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari,
questo weekend il Campionato Italiano Velocità è di scena a Misano al Circuito Internazionale Marco Simoncelli per il 7 & 8 round.

Il fine settimana non parte nei migliori dei modi, infatti sia giovedì che venerdì non si riesce a provare nulla e Davide con il team Extreme Racing Service Bardahl riescono a provare solo nelle q1 di venerdì pomeriggio la giallo/nera MV Agusta F3 e si piazza in 8 posizione.

Il leone non ci sta, nemmeno il team capitanato da Paolo Caravita; e sabato mattina nelle q2 si inizia a respirare un’aria diversa.
Il pilota romano infatti inizia a girare sempre più veloce fino a conquistare la pole position con il tempo di 1’40.125, si partirà dalla prima posizione.
Clima rigenerato e tanto ottimismo per la gara del pomeriggio.
Il meteo intorno alle 15.00 inizia a cambiare e si iniziano a vedere i primi nuvoloni grigi sulle colline romagnole.

Ore 15.30 pronti via e Davide non parte nei migliori dei modi, ma già dalla 3 curva riprende la prima posizione e scappa via tallonato solo dalla Yamaha del team Marinelli Luca Ottaviani.
Giro dopo giro il numero 63 dell’Extreme Racing Service Bardahl riesce a prendere un leggero distacco da Ottaviani (2/3 decimi) e dal gruppetto degli inseguitori (gap massimo 2.6 secondi)

All’ ottavo giro inizia a piovere sulla pista romagnola infatti i marshall iniziano a sventolare la bandiera bianco/rossa, ma si continua dato che comunque la pista è in ottime condizioni.

I giri passano e  i due battistrada, non sapendo cosa le riserva il nuovo asfalto di  Misano , iniziano a perdere qualche decimo settore dopo settore; fino a quando Gabellini riesce a riprenderli e si crea un gruppo a 3.

Gabellini riesce a passare in testa e all’ultimo giro Davide si ritrova in terza posizione, ma con un sorpasso eccezionale al curvone riesce a conquistare il secondo posto e chiudere i 16 giri di gara1.

“Soddisfazione nel box Extreme Racing Service Bardahl con un po’ d’amaro in bocca per non essere riusciti a chiudere la gara sul gradino più alto.”

 

Ora Davide sale al 3 posto in classifica generale accorciando il gap su primi due posti.

“Salire sul podio, dopo un inizio di weekend del genere, è stata una gioia immensa per me e per tutto il team.

Ringrazio la mia splendida famiglia, tutti gli amici che mi hanno seguito qui a Misano e da casa…

Ringrazio inoltre tutti i miei sponsor e mi godo questo secondo posto, pronto a fare ancora meglio domani in gara2.”